Ricetta torta di mele


La torta di mele è uno dei dolci più famosi e più amati: semplice da preparare, se ne trovano numerose versioni sia in rete che sui ricettari, tutte abbastanza semplici da realizzare. E' un dolce dal sapore inconfondibile, che piace sia ai grandi che ai più piccoli, molto adatto ad una prima colazione nutriente, ad uno spuntino pomeridiano invernale accompagnato da una tazza di the bollente o da una cioccolata calda, ad un dessert raffinato se servita calda insieme a del mascarpone freddo, ad un dessert estivo se accompagnata da gelato alla crema.

La ricetta della torta di mele "classica" è la seguente:

Ingredienti:
- 1kg di mele: è possibile utilizzare la varietà di mele preferita, considerando che il gusto del dolce varierà leggermente in funzione del sapore più o meno dolce e più o meno acidulo del frutto utilizzato. Il dolce è molto gustoso se si utilizzano le Stark o le Granny Smith.
- 3 uova grandi
- 70 grammi di burro, o in alternativa mezzo bicchiere di olio di semi
- 250 gr di farina
- 80 gr di fecola di patate
- 200 gr di zucchero
- 1 bicchere di latte
- un pizzico di sale
- il succo di un limone
- 1 bustina di lievito vanigliato per dolci

Preparazione:

Sbucciare e affettare le mele, e metterle in una terrina irrorandole di succo di limone, per evitare che anneriscano. Separare i tuorli e gli albumi delle uova. Lavorare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Se si utilizza il burro, farlo ammorbidire ed aggiungerlo al composto ottenuto, quindi aggiungere anche il bicchiere di latte e miscelare bene il tutto, quindi aggiungere la farina e la bustina di lievito per dolci. Se si utilizza l'olio di semi, unire al composto di tuorli e zucchero prima la farina e la bustina di lievito, poi il latte ed infine l'olio di semi, sempre mescolando bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Montare gli albumi a neve aggiungendo un pizzico di sale e utilizzando uno sbattitore elettrico a fruste, alternando velocità media a velocità alta per ottenere una neve ben ferma.

Quindi, incorporare gli albumi al composto precedentemente ottenuto, mescolando con delicatezza per non fare perdere consistenza all'impasto. Aggiungere all'impasto così ottenuto quasi tutte le mele tagliate, lasciandone una parte per guarnire la superficie della torta. Imburrare e infarinare leggermente una tortiera di 24/26 cm di diametro, e versare delicatamente il composto, pareggiandolo con un cucchiaio di legno. Ricoprire con le fettine di mela rimaste disposte a cerchi concentrici, ed aggiungere qualche ricciolo di burro per dorare la superficie. Infornare il dolce nel forno preriscaldato a circa 180° per 40/45 minuti, ma verificare la reale cottura del dolce sia controllando la doratura della superficie, sia forandolo con un spiedino di legno dopo circa 30/35 minuti di cottura. Una volta terminata la cottura, lasciare raffreddare il dolce lasciandolo nella teglia, per evitare che si rompa. Quando è diventato tiepido, metterlo su un vassoio per dolci ed eventualmente cospargere di zucchero a velo.

Come abbiamo già detto esistono numerose varianti della torta di mele, alcune basate sulla ricetta classica, altre invece completamente diverse, anche perchè la ricetta è stata recepita e modificata in vari modi dalle varie cucine locali, italiane e non. In particolare, molto saporita è la Tarte Tatin francesce, una sorta di torta di mele rovesciata che secondo la tradizione nacque da un errore di preparazione della torta di mele classica.